Un matrimonio “sempre su”

Partha das & Uttama devi dasi

La cultura dell’apprezzamento può aiutarci a farci sentire sempre  bene, che dire di migliorare il nostro matrimonio.

Come dicevano i devoti nei primi anni dell’ISKCON: “Chant Hare Krishna and be high for ever!” (Canta Hare Krishna e sarai sempre su!)

Krishna è conosciuto come Stavyapriya,  Colui al quale piace essere lodato, quindi è naturale che l’essere apprezzati faccia stare bene anche noi. Srila Prabhupada nelle sue lettere scriveva spesso: “Sono molto felice di vedere il vostro gentile apprezzamento, questo è molto incoraggiante per me.”

Il Re e il mendicante

Sua Santità Sacinandana Swami

C’era una volta un re, e nel suo regno viveva un mendicante che aveva una natura ribelle. Questo mendicante diffondeva continuamente delle dicerie sulle le malvagità del re e gli era completamente ostile. Andava dicendo che il re sfruttava gli altri e che viveva del lavoro degli altri e, per di più, cercava di convincere gli altri delle sue idee. Alcuni ministri consigliarono al re di uccidere il mendicante perché rischiava di organizzare una grande rivoluzione contro di lui. Ma il re provava compassione per il mendicante e un giorno decise di aiutarlo.

Si fece crescere la barba, si vestì da mendicante e una notte andò a trovarlo nel luogo in cui viveva, una capanna che si trovava in una zona remota della città.

Svegliò il mendicante e in modo molto affabile gli disse: “Ti ho portato qualcosa di buono da mangiare.” Il mendicante aveva fame e lo ringraziò molto. Il re andò per molte notti dal mendicante, a volte gli portava del cibo e a volte delle medicine. E una notte gli disse: “Vieni! andiamo al palazzo del re e rubiamogli dell’oro, ci servirà per la rivoluzione.”

Mahmood, l’ira di Al Bano: «Lui e i rapper stanno uccidendo la musica italiana»

Ci avevate già pensato tu e Romina a distruggere la musica e creare terreno fertile per i rapper!

R&M

Al Bano è tornato ancor più frizzante di qualche giorno fa a Un giorno da Pecora su Rai Radio 1 dove ha detto la sua sul Sanremo appena concluso e sull’edizione dell’anno prossimo. Cosa dobbiamo aspettarci? È davvero verosimile vedere Al Bano Carrisi a Sanremo 2020 nei panni di conduttore?