Categoria: NonsoloBhakti

Ravioli di Tofu

Il tofu è un alimento utilizzato soprattutto nella cucina Orientale e, sebbene il suo nome sia giapponese, ha origini cinesi. Si dice che sia stato inventato da un monaco taoista nel 160 a.C. Tuttavia, da qualche anno, la moda di mangiare tofu ha contagiato anche le tavole degli Occidentali, Italia inclusa.

Ma di che cos’è fatto il tofu? Conosciuto anche come “formaggio di soia”, questo prodotto si ricava – appunto – dalla cagliatura del latte di soia. In pratica, i fagioli della soia vengono messi in ammollo e, dopo qualche tempo, si ottiene un liquido bianco che si fa condensare e poi si mischia al nigari, il residuo che deriva dall’acqua di mare quando si estrae il sale. Infine, viene pressato in blocchi a forma di parallelepipedo, ottenendo così la sua classica forma.

R&M

Ingredienti per la pasta:
50 ml di acqua
50 g farina di ceci
300 g purè di patate
400 g farina

Tortellini vegan

Possiamo rivisitare la tradizione di preparare ravioli e tortellini fatti in casa proponendo delle nuove ricette in chiave vegetariana e vegana. La pasta fresca si presta infatti a numerose varianti per il ripieno, adatte sia ai vegetariani che ai vegani. Inoltre, per chi è vegan o è alla ricerca di ricette più leggere, ecco la possibilità di preparare in casa l’impasto per la pasta fresca, ad esempio per ravioli e tortellini, senza aggiungere le uova. Infatti un impasto realizzato con acqua, farina di semola (o un’altra farina adatta a vostra scelta) e sale andrà benissimo per ottenere ottimi ravioli, tortellini o altri formati adatti per la pasta ripiena.

R&M

Ingredienti per il brodo:

2 o 3 Carote
1 cipolla grande
2 o 3 gambi di sedano,
1 cucchiaino raso di chiodi di garofano
1 cucchiaino di grani di pepe

Cioccolato per combattere la tosse

Consumare ogni giorno piccole quantità di cioccolato fondente fa bene alla salute, ma per evidenziare tali benefici il cioccolato consumato deve contenere almeno il 70% di cacao e un 30% di zucchero di canna biologico. A ribadire questo concetto due recenti studi statunitensi che hanno insistito molto sul fatto che con un contenuto di cacao inferiore al 70% i benefici di salute non ci sono.

R&M

Chocolate is better! Nel malaugurato caso siate alle prese con una fastidiosissima tosse è a una tavoletta di cioccolato che dovrete puntare. Al posto dello sciroppo tradizionale, c’è chi giura, infatti, che la cioccolata faccia miracoli e sia un rimedio del tutto naturale.