In vacanza come in un quiz. Ecco il Trivial Pursuit Hotel

Che la cultura apra la mente è un dato di fatto. Molto presto, però, potrebbe spalancare anche le porte di un hotel di lusso. Diventando una sorta di moneta di scambio per vivere un soggiorno unico. Avete presente Trivial Pursuit, il famoso gioco da tavolo basato su domande di cultura generale? Ecco, per i suoi appassionati sta per arrivare la grande occasione, il momento di capitalizzare le serate passate attorno al temuto tabellone nel tentativo di rispondere a ogni sorta di quesito (a volte quasi impossibile), per riempire la famigerata ‘torta’ con i sei triangolini colorati (ognuno corrispondente a una materia diversa). Sta, infatti, per inaugurare il primo albergo interamente dedicato proprio a uno dei giochi di società tra i più venduti in assoluto (a fargli concorrenza poche altre icone del settore, come lo Scarabeo, il Monopoly o il Risiko). Un titolo che dal lontano 1979 – anno in cui lo idearono i due giornalisti canadesi Chris Haney e Scott Abbott – coinvolge ancora oggi milioni di persone in tutto il mondo.

Sarà ospitato dal Fresh Wind Spa Hotel, all’interno dello Svezhy Veter Country Hotel di Kurovo (Russia), un complesso alberghiero a 4 stelle immerso in una foresta, a una cinquantina di chilometri da Mosca: al Trivial Pursuit Hotel è stato riservato – come si può leggere sul sito ufficiale – un cottage su due piani con tre camere da letto, una sauna, un caminetto e un’area barbecue. Ma non sarà il classico albergo a tema. Nessuna stanza che ricordi il gioco in modo così evidente. Di quelli in giro se ne trovano a bizzeffe. Trivial, qui, sarà quasi solo nell’atmosfera. Una suggestione, ma ugualmente parte integrante della vacanza. Anzi, i “trivia” saranno i giudici che determineranno il tipo di trattamento riservato ai villeggianti. Sin dall’arrivo. La valuta con cui si pagherà il ‘conto’ e con cui verranno assegnate camere e servizi.

Continua a leggere su REPUBBLICA.IT

Fonte immagine copertina REPUBBLICA.IT

http://bit.ly/2v9h9gM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.