Le Autostrade del Mare: il futuro dei trasporti a convegno

La penisola italiana, con il suo contorno di isole, rappresenta un contesto perfetto per lo sviluppo delle “Autostrade del Mare”.
La conformazione della nostra penisola rende particolarmente onerosa la costruzione e la gestione delle altre quattro infrastrutture (reti elettrica e del gas, autostrade e ferrovie), che hanno pesato e pesano in maniera fondamentale nel gap di indebitamento pubblico tra il nostro paese e paesi come, ad esempio, la Germania e la Francia. Le “Autostrade del Mare”, invece, avrebbero un costo enormemente inferiore rispetto alle autostrade e alle ferrovie, necessitando, infatti, soltanto dei porti e dei vettori, ma non della rete come infrastruttura.

CONTINUA A LEGGERE SU ECQUOLOGIA

Qui la locandina del convegno

https://ift.tt/2FN9ucJ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.