Nasrin difende i diritti umani in Iran: condannata a 38 anni di carcere e 148 frustate

Nasrin Sotoudeh è un’avvocato donna in Iran, difende i diritti umani, anche quelli delle donne che si battono contro l’obbligo del velo. Ebbene, è stata condannata a 38 anni di carcere e 148 frustate. Ora Amnesty ne invoca la liberazione.

from Il Cambiamento https://ift.tt/2FOmnol
via IFTTT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.