Padova: doppio tumore (fegato e polmone) bruciato con il calore

Si chiama tecnica di termoablazione con microonde e consente di distruggere le cellule tumorali senza intervento chirurgico. La particolarità sta nel fatto che in questo caso le due metastasi sono state bruciate in contemporanea su due organi diversi


Ne abbiamo parlato con il prof. Emilio Quaia, direttore Istituto Radiologia; dott. Michele Battistel, radiologo interventista; dott. Giulio Barbiero, radiologo interventista

VEDI L’INTERVISTA SU RAINEWS.IT

https://ift.tt/2K2VLEn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.