I ciclisti sono i pendolari che respirano meno smog

ROMA – I ciclisti sono i pendolari in città che respirano meno gas tossici e polveri sottili, perché sono quelli che si muovono più rapidamente e quindi sono meno esposti allo smog. Lo rivela una ricerca svolta a Leeds in Gran Bretagna dalla locale università. I ricercatori hanno preso in considerazione quattro tipi di pendolari: in auto, autobus, bicicletta e a piedi. Ciascuno è stato dotato di un rilevatore dell’inquinamento ed ha percorso 4 km nelle ore di punta sui percorsi dei pendolari per entrare ed uscire da Leeds.

CONTINUA SU REPUBBLICA.IT

https://ift.tt/2S8PIgW

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.