I Bimbi svegli vanno a scuola nel bosco e imparano dalla natura

I Bimbi svegli vanno a scuola nel bosco e imparano dalla natura

Si fa tutto con il gioco, ma niente per gioco: potrebbe essere questo il motto della scuola dei Bimbi svegli, l’esperimento portato avanti da 12 anni da un manipolo di insegnanti illuminati a Serravalle d’Asti, dove due classi di bambini dai 6 agli 11 anni si sporcano le mani nei boschi, imparano a rispettare il prossimo, non fanno compiti a casa, non hanno lo zaino, e passano più tempo ad ascoltare favole e osservare la natura che a ripetere poesie a memoria.
È l’anarchia totale? «No, nient’affatto», ride Giampiero Monaca, 46 anni, insegnante di scienze, storia, inglese, arte, musica, tecnologia, ma anche di eco-didattica, paleoantropologia sperimentale, cittadinanza attiva e partecipativa.

Leggi su Corriere.it l’intervista a Giampiero Monaca

https://ift.tt/2EMljmc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.