Si può volare con aerei 100% elettrici?

Aerei elettrici: in Norvegia ci provano, i primi modelli già dal 2025. Disegno di Armando Tondo, settembre 2018

A giugno 2018, a Oslo, il ministro dei Trasporti norvegese Ketil Solvik-Olsen è salito a bordo di Alpha Electro G2, un piccolo aereo monomotore 100% elettrico, realizzato dall’azienda slovena Pipistrel.

Il volo dimostrativo è durato pochi minuti ma l’idea del governo della Norvegia è di “elettrificare” i trasporti aerei locali, quelli di corto-medio raggio (cioè poche centinaia di km) entro il 2040, iniziando l’introduzione dei primi modelli già dal 2025. Si tratterà di aerei piccoli, con una capienza di 20 passeggeri.

“Sia Boeing che Airbus stanno pensando ad aerei elettrici che potranno far viaggiare 50-100 passeggeri per un migliaio di chilometri intorno al 2030.” scrive Qualenergia.it.

Qualche dato tecnico sull’aereo utilizzato per la dimostrazione: motore da 50 kilowatt abbinato a una batteria da 21 kWh, praticamente l’allestimento di una normale auto utilitaria full electric. 130 km (o un’ora) di autonomia in volo. Il velivolo è piccolo, 350 kg di peso e soli due posti, ma è il primo passo… Non bisogna dimenticare che la Norvegia è il Paese del mondo con più auto elettriche.

Scrive Rinnovabili.it: “I vantaggi di un passaggio dell’aviazione civile a motori elettrici non sono soltanto climatici: si dimezzerebbe l’inquinamento acustico e si abbasserebbero i costi operativi, con conseguente riduzione del prezzo dei biglietti.”

Fonti:

https://www.qualenergia.it/articoli/la-norvegia-e-il-primo-paese-a-scommettere-sullaereo-elettrico/
https://motori.corriere.it/motori/anteprime/18_giugno_20/dopo-addio-carburanti-norvegia-testa-anche-aerei-elettrici-91a76dc6-749d-11e8-81dd-83d63cdbe41e.shtml
http://www.rinnovabili.it/mobilita/norvegia-aerei-elettrici-voli-interni-333/


Immagine:
disegno di Armando Tondo

https://ift.tt/2AhB0xv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.