Non avete nulla da perdere

03/10/2018
Immagine correlata
Ho conosciuto la vostra realtà. Ho vissuto in quella infelicità per millenni,
per parecchie incarnazioni.
Di certo è difficile credere nella mia beatitudine, nella mia verità, ed è
inevitabile porsi il dubbio: “Quest’uomo forse sta sognando”. Ma anche se
questo fosse un sogno, anche se sembrasse un sogno, è migliore della vostra
realtà.
Provatelo! Non avete nulla da perdere. Eppure, ancora avete paura di
perdere il vostro mondo. E forse quel terrore è dovuto al fatto che pensate di
avere qualcosa. Proprio quella paura di poter perdere qualcosa alimenta la
sensazione che abbiate qualcosa da perdere!
Ma vi siete mai guardati in tasca? Non c’è nulla! In realtà, c’è un grosso
buco. La tua tasca non contiene nulla… tuttavia, per paura di imbatterti in
quella verità, non ti guardi mai in tasca. Hai paura di guardarti in tasca,
temendo che non ci sia nulla.
Cooperman girava in periferia con il suo furgoncino di frutta e verdura,
quel giorno carico di fragole.
Bussò alla porta di una casa e chiese alla donna che gli aprì: “Vuole
comprare delle fragole?”.
La biondina rispose: “Passa dalla porta sul retro”.
Cooperman fece il giro del cortiletto e bussò alla porta della cucina. La
donna gli aprì e agli occhi allibiti dell’uomo risultò nuda, senza il minimo
velo addosso!
Cooperman scoppiò a piangere.
“Cosa ti succede?” chiese la bionda.
“Oggi mia moglie è fuggita con il mio miglior amico” singhiozzò
Cooperman. “Il mercato azionario ha avuto un crollo e io ho perso tremila
dollari. E adesso tu, con una scopata, vuoi portarmi via anche le fragole!”
Si tratta solo di fragole… ma quell’uomo piange, per il timore di perdere
anche quelle.
Osho: The Discipline of Transcendence, VOL. 4 CAP. 6


Source: Arancione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.