LA NATURA È IL TEMPIO DI DIO

28/07/2018
 Immagine correlata
“Assimila sempre più natura, rilassati sempre di più con la
natura.
Allora non sarà necessario trovare nessun altro tempio: la
natura è il tempio di dio.”
Immagina le cime innevate delle montagne, i picchi illuminati dal sole, il
silenzio vergine, il suono dell’acqua che scorre e la canzone del vento tra gli
alberi. Immagina queste cose perché ti ricorderanno dio. Contemplale.
Uno dei più grandi problemi che l’uomo deve affrontare è il mondo da lui
stesso costruito. L’uomo ora è circondato dalla sua stessa creazione – i
palazzi, le strade, la tecnologia e tutto ciò che ha costruito – cose di immenso
valore. Io ne sono completamente a favore, ma queste cose non gli ricordano
il divino che è l’esistenza; non possono farlo. Al contrario, gli rammentano il
suo ego, il fatto che lui è il costruttore, che è stato lui a creare tutto ciò. Piano
piano, l’uomo perde contatto con la natura, e la natura è il tempio di dio.
Se guardi un quadro, ti viene in mente il pittore; se ascolti della musica, ti
ricorda il musicista… La natura deve diventare la tua meditazione. Va’ al
fiume, siediti vicino a un albero, a un cespuglio di rose, e apriti
completamente alla natura, sii completamente disponibile. Piano piano, nel
tuo essere inizierà a sorgere una profonda rimembranza. L’uomo non ha
perso dio, l’ha semplicemente dimenticato, quindi tutto ciò che serve non è
andare alla ricerca di dio ma soltanto ricordarlo. E da dove ottenere questa
rimembranza? Osserva la vita, tutto ciò che cresce, gli alberi…
Gli edifici in cemento non crescono, non hanno vita, sono morti. Pensa
alle cose che crescono perché dio è il principio della crescita dell’esistenza.
Dio è l’evoluzione dell’esistenza, la sua crescita continua. La cosa più
importante nella vita è comprendere cos’è la crescita. La persona veramente
religiosa è quella che diventa curiosa di questo misterioso fenomeno
chiamato crescita.
Un seme diventa germoglio e poi continua a crescere. Questo è il più
grande miracolo che accade ogni giorno. Una donna resta incinta e la vita
inizia a crescere. Ovunque ci sia crescita c’è vita, e ovunque c’è vita c’è dio.
Dio è un altro nome per indicare la vita.
Quando hai tempo va’ nella natura, abbi un contatto più stretto con la
natura, e quello diverrà la tua meditazione. Persino immaginarla ti sarà di
grande aiuto. Quando stai per addormentarti, pensa alle montagne, entra nel
sonno con le montagne. Entra nel sonno ricordando i fiumi, gli alberi, le rose,
e presto noterai un cambiamento nel tuo sonno: sarà ricolmo di dio!
Essere costantemente in contatto con la natura è l’unico modo di ricordare
dio; tutti gli altri modi sono soltanto dei poveri sostituti.
Osho: The Tongue-Tip Taste of Tao, CAP. 30


Source: Arancione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.