Con il CompoSharing il compostaggio domestico diventa facile

Con il CompoSharing il compostaggio domestico diventa facile

Condivisione di attrezzature ed esperienze per incrementare il compostaggio domestico e ridurre i rifiuti: è ciò che si può riassumere nella parola “Composharing”.
Nella provincia di Parma, in particolare nei comuni di Mezzani, Sissa Trecasali e Sorbolo, è attivo infatti un servizio di n condivisione del compostaggio domestico per riciclare l’organico e in particolare i “rifiuti verdi”, ramaglie e potature.
Nei tre comuni si producono ogni anno circa 3.500 tonnellate di rifiuti verdi, che potrebbero essere in buona parte intercettati dal compostaggio domestico. Oggi in Italia vengono raccolti, trasportati e smaltiti tre milioni di tonnellate di rifiuti verdi: una cifra che con il composharing potrebbe venire drasticamente ridotta.
L’idea è semplice: dare supporto formativo a chi decide di fare il compostaggio nel proprio giardino e mettere in condivisione le attrezzature necessarie al suo trattamento, come il trituratore, troppo costoso per un singolo nucleo familiare.
Ogni famiglia che si iscrive al servizio, gratuito per i residenti dei tre comuni, ha diritto a un corso di formazione e a una consulenza, a un kit per il compostaggio, alla triturazione delle ramaglie e alla setacciatura del compost, alle analisi e all’eventuale aggiunta di integratori e attivatori per migliorare il processo.
Il compostaggio domestico è un perfetto esempio di economia circolare: consente di “chiudere il cerchio” trasformando i rifiuti verdi in terriccio utile per il proprio giardino e il proprio orto, anziché riempire di rifiuti i cassonetti e i centri di raccolta.

Fonti:
https://www.composharing.it/
http://comunivirtuosi.org/composharing-a-sorbolo/

 

The post Con il CompoSharing il compostaggio domestico diventa facile appeared first on PeopleForPlanet.

https://ift.tt/2uxgPZh

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.