L’essere

19/05/2018
 Immagine correlata
La gente continua a litigare per cose senza importanza. È naturale che ti ritrovi senza amore, senza fiducia, sempre in difesa, duro, pieno di dubbi, sospettoso, scettico, prendendo tutti per tuoi antagonisti, per tuoi nemici. Ma è un gioco. Non identificarti troppo con questa parte della commedia. Quando torni a casa, liberatene completamente, e torna a essere l’altra parte, quella che prima era stata negata. Poi, una volta che cominci a trasferirti agevolmente da una parte all’altra, ti sarà sempre più chiaro che tu sei separato dalle due parti, che tu sei solo un testimone, un osservatore: questa è la tua mente, ma non il tuo essere. Quello che è consapevole di tutto questo gioco è l’essere. E realizzare l’essere vuol dire realizzare tutto ciò che val la pena di realizzare.
Osho


Source: Arancione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.